Licensing Italia
English Iscriviti alla newsletter
27 Gennaio 2017        Animation & Characters   ( Movies & Television )   
Dragon Ball Super: intervista a Toei Animation Europe e Starbright Licensing

Per supportare il lancio sul mercato italiano di Dragon Ball Super, la nuovissima serie della saga di Dragon Ball, Toei ha nominato Starbright Licensing come agente per Dragon Ball Super e i suoi illustri predecessori Dragon Ball e Dragon Ball Z  e  Dragon Ball GT.

Licensing Italia ha intervistato M. Ryuji Kochi, Presidente di Toei Animation Europe e Giada Paterlini, CEO di Starbright Licensing.

L.I. Dragon Ball è ormai diventato una licenza classica, un evergreen, sia per l’animazione che per il publishing. Quali sono i fattori che hanno contribuito al successo di questo franchise?

Mr. Kochi, Presidente Toei Animation Europe: La ragione principale del successo di Dragon Ball risiede nella sua storia avvincente e nella forte caratterizzazione dei personaggi. I fans sono subito attirati da questo universo fantastico.

L.I. E’ possibile quindi definire Dragon Ball un classico?

Giada Paterlini, Starbright Licensing:  Certamente. Non a caso, è stato identificato un programma di licenza specifico, dedicato alle serie classiche di Dragon Ball: Dragon Ball, Dragon Ball Z, Dragon Ball GT”. I personaggi di Dragon Ball sono a tutti gli effetti dei supereroi con caratteristiche simili al mondo Marvel /DC Comics, degli evergreen.
Desidero precisare che non si tratta tuttavia di un rilancio ma del lancio di un programma inedito, atteso da milioni di fans, per più di 20 anni. Non a caso, il claim è “From one generation to another!”.

L.I. Com’è nato Dragon Ball Super? E’ coerente con Dragon Ball Z che ha rappresentato il più grande successo della saga in termini di publishing e merchandising?

Kochi: Oltre 15 anni dopo la fine di Dragon Ball Z, il franchise era ancora vivissimo;  tantissimi fans in giro per il mondo hanno continuato a seguirlo tramite il videogame e molti genitori hanno iniziato a trasmettere questa passioni ai figli. A quel punto Toei Animation e l’editore originale hanno pensato fosse giunto il momento di riprendere ed espandere la storia di Dragon Ball Z per conquistare le nuove generazioni. Sapevamo che c’era una grande attesa sia da parte dei fan che del mercato! Ci siamo riuniti con l’autore originale, il maestro Akira Toeiyama per creare una nuova serie, Dragon Ball Super, che facesse conoscere i personaggi delle serie classiche, ai bambini di oggi mantenendo l’attenzione dei fans consolidati.

L.I. Può riassumere la trama di Dragon Ball Super? Qual è il suo target principale e di quanti episodi si compone la nuova serie?

Kochi: dopo che il malvagio Majin Bu è stato sconfitto, Goku e i suoi amici hanno vissuto in pace. Tuttavia Beerus, il Dio della Distruzione, appare e minaccia la pace sulla Terra. Goku avrà bisogno dell’aiuto dei suoi compagni per sconfiggerlo e diventare il leggendario Super Sayan God.
Imparerà presto che il suo universo è solo uno tra dodici, ciascuno con un proprio Dio Della Distruzione. I nostri eroi dovranno perciò nuovamente allenarsi e raggiungere nuove trasformazioni per poter fronteggiare questa nuova dimensione… un mondo oltre ogni immaginazione!

Ci sono già oltre 70 episodi disponibili e la produzione continua. Il nostro target principale sono i bambini tra 6/10 anni, ma la serie è apprezzata da tutta la famigliaToei ha recentemente nominato agenti per Spagna e Italia lanciando un piano di licensing internazionale

L.I. In quali paesi è stata venduta la serie oltre a Spagna (Boing) e Italia (Gruppo Turner: Italia1, Italia2 e Boing)?

Kochi: Nell’area EMEA la serie è stata lanciata in Italia, Francia e Portogallo e sarà messa in onda a Febbraio su Boing in Spagna e su Cartoon Network nei paesi Africani di lingua inglese. E’ inoltre in onda su Turner’s Toonami negli USA e nella maggior parte dell’Asia.

L.I. Probabilmente la nuova serie aumenterà il numero dei licenziatari nei vari paesi. Potete dirci qual è la vostra strategia di licensing e dirci quali sono i licenziatari già definiti?

G.P.: Stiamo lavorando ad un duplice programma di lancio, per le serie classiche, rivolto ad un target Teens + e per la serie Dragon Ball Super, inedita, ad un target Kids 6-9/10 anni.

L.I. Quali sono i punti di forza di questa property per i licenziatari italiani?

G.P.: La grande fidelizzazione del target trans-generazionale, una trama accattivante e coinvolgente, ritmo e azione, sentimenti positivi, supereroi molto umanizzati, divertimento, passione ed avventura, che sanno catturare i telespettatori di ogni età.

L.I. Quali sono le categorie di prodotto più importanti per questa licenza?

Kochi: Figurines, Collezionabili, Back to School e Apparel sono tra le categorie principali.

L.I. Per quali categorie del mercato italiano sono stati già siglati accordi di licenza e quando saranno distribuiti i primi prodotti sul mercato?

G.P.: Bandai è il Master Toy a livello globale e Giochi Preziosi  è il licenziatario della collezione scuola.
A breve annunceremo  nuovi licenziatari nell’area Food e Collezionabili, in corso di definizione, mentre sono già in trattativa licenze per Activity e Colouring Book, Promozioni QSR, merende, scarpe  e numerose altre categorie merceologiche.
Dall'Autunno 2017 inizierà una release importante di prodotti, in Italia, e crediamo che il 2018 sarà fondamentale non solo per il successo della property ma, più in generale, del mondo degli anime giapponesi, come evidenziato dai più recenti trend di mercato, che mostrano un interesse crescente nelle licenze derivate dai manga, di cui Dragon Ball è  tra i rappresentanti più importanti.
L’interesse degli operatori italiani, dopo la  messa in  onda su Italia 1 dei primi 26 episodi è molto elevato, ed è incoraggiato dai dati audience estremamente rilevanti.
Lo share italiano ha superato addirittura quello giapponese, dove Dragon Ball Super è in onda tutte le domeniche e sono già arrivati all’episodio 74!

L.I. Dragon Ball è un universo  multipiattaforma, dalla televisione (Turner) al manga (Star Comics) al videogame (Bandai Namco) ai DVD (Yamato), al merchandising (Starbright). La compresenza di tanti operatori è un rischio o un’opportunità, per Starbright?

G.P.: E’ sicuramente una grande opportunità per noi operatori e per i consumatori che potranno identificare, sul mercato, il merchandising più adatto a loro, aumentando la fidelizzazione verso la serie.

L.I. Mr Kochi quanto conta per il vostro business il mercato italiano?

Kochi: nell’area EMEA l’Italia rappresenta il mercato #1 per il brand. Questo è il territorio in cui storicamente il merchandising di Dragon Ball ha riscontrato il  maggior successo.

L.I. Qual è la visione di Toei e di Starbright, per Dragon Ball Super.

G.P.:  Vogliamo costruire un programma di licensing di successo insieme ai nostri licenziatari, che preferiamo chiamare partners. La nostra agenzia è conscia della propria responsabilità, nella gestione di un progetto così importante. Toei sta concentrando la sua attenzione sull’Italia e il nostro programma di licensing diventerà, molto probabilmente, una case-history a livello internazionale.
Per questo stiamo definendo delle chiavi di lettura inedite con il  Licensor, e ci aiuta il confronto quotidiano con Toei!  A questo si aggiunge l’entusiasmo dei fans e dei primi licenziatari aderenti al programma di lancio di Dragon Ball Super.

L.I. Giada, cosa ci può dire riguardo a Toei?

G.P.: Toei è un’azienda molto collaborativa. Siamo in contatto quotidiano col loro team europeo con cui condividiamo la visione del business e stiamo impostando le premesse per una partnership più ampia, a lungo termine.

L.I. Mr Kochi state già pensando a un seguito di Dragon Ball Super?

Kochi: Ci sono diverse saghe in Dragon Ball Super. Dopo Battle of Gods, Resurrection F, Champa e Future Trunks, una nuova saga sarà lanciata in Giappone in Febbraio, quindi i fans di Dragon Ball hanno ancora tantissime avventure da vivere!

L.I.: Giada, quali saranno i prossimi appuntamenti sul mercato?

G.P.: Il lancio di un nuovo videogame e del manga a primavera 2017, ma assisteremo a molte sorprese, nel corso dell’anno, con nuovi concepts di prodotti, che stiamo sviluppando adatti alle nuove generazioni di consumatori!

Con gli operatori di settore, l’appuntamento è all’evento DRAGON BALL SUPER, in occasione della Bologna Licensing Trade Fair 2017 –SAVE THE DATE!

TAG 
Indietro
Il mercato del licensing in un click
Cerca tra oltre 3.000 licenze internazionali
Tipologia
Categoria
               
NEWS
2017 LIMA Global Licensing Industry Survey
LIMA ha diffuso oggi i risultati della LIMA Global Industry Licensing Survey 2017, quantificando le royalty revenue mondiali e le vendite al dettaglio di prodotti su licenza relative al 2016
> CrossFit Inc. nomina IMG rappresentante licensing globale
> M4e sceglie come agente Alicom per MIA AND ME and WISSPER nei territori del Nord Europa
> Fremantlemedia lancia una collezione di prodotti su licenza ispirati alla serie tv The American Gods
> Bat Pat Vince Sul Web
NEWS PIÙ LETTE
> 2017 LIMA Global Licensing Industry Survey
> A Cartoons on the Bay il licensing come componente prioritaria dell'animazione
> Da Il Sole 24 Ore - Impresa e Territori del 3 aprile 2017: Il ricco mercato delle royalty in Italia
> LIMA Mind Mix, Milano: presentata la Italian Licensing Industry Survey 2017
> In anteprima i risultati della LIMA Global Licensing Industry Survey 2017
CATEGORIE NEWS
> Animation & Characters > Art
> Brands > Celebrities & Music
> Events > Fashion
> Music > Other
> Publishing, Comic Book > Sports
POPULAR TAG
The Walt Disney CompanyPlaneta JuniorMattelWarner Bros. Consumer ProductsI PuffiLEGO GroupBackstage LicensingMarvelSony PicturesMondadoriDe AgostiniDC EntertainmentSnoopy on paradenet-a-porterRai
MOVIE LICENSING
> I Pirati dei Caraibi: Dead Men Tell No...
> DC Comics - Wonder Woman
> Toy Story 4
> Cattivissimo Me 3
> Cars 3
> Marvel - Thor Ragnarok
EVENTI
18/07-20/07, Shangai New International Exhibition Center, Shangai, China
China Licensing Expo 2017
10/10-12/10, Olympia, Londra
Brand Licensing Europe 2017
Licensing Italia
SERVIZI
Consulenza
Ricerche di Mercato
Formazione
Networking
Advertising
FAQ
DATABASE
Licenzianti
Licenze
Licenziatari
Fornitori di servizi
SEZIONI
Home
Chi siamo
Servizi
Licensing Seminars
News
Licensing Database
Movie Licensing
Fiere & Eventi
LIMA
Blog
Contatti
Social Network