Al via la mostra “CAROSELLO. Pubblicità e Televisione 1957-1977”

Si terrà dal 7 settembre all’8 dicembre 2019 presso la Fondazione Magnani-Rocca di Mamiano di Traversetolo (PR), la mostra “Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977”

Alla Fondazione Magnani-Rocca si apre un nuovo capitolo nell’indagine della storia della Pubblicità in Italia.

La mostra “Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977” segue dopo due anni la prima esposizione dedicata alla storia della pubblicità dal 1890 al 1957, e sarà dedicata all’universo dei personaggi animati nati con la televisione: la Linea di Osvaldo Cavandoli, Re Artù di Marco Biassoni, Calimero di Pagot o Angelino di Paul Campani, fino alla moltitudine di personaggi nati dalla matita di Gino Gavioli.

Una selezione dei più importanti oggetti promozionali dell’epoca – ad esempio l’ippopotamo Pippo, o i gonfiabili di Camillo il Coccodrillo, della Mucca Carolina, di Susanna tutta Panna– completeranno la presentazione della pubblicità dei primi trenta anni della seconda metà del Novecento. Carosello, infatti, ebbe successo anche perché creò e impose i suoi caratteristici personaggi.

La mostra è curata da Dario Cimorelli, cultore di storia della pubblicità, e Stefano Roffi, direttore scientifico della Fondazione. Il catalogo è edito da Silvana Editoriale.

Iscriviti alla nostra Newsletter!
Per conoscere in anteprima le novità del mondo del licensing e per rimanere aggiornato sulle iniziative internazionali di LIMA (The International Licensing Industry Merchandisers’ Association) iscriviti alla nostra newsletter.
Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e dell'iscrizione alla newsletter