Graphilm Entertainment e la partnership con Cyber Group Studios

Cyber Group Studios, azienda leader nella produzione e distribuzione di serie animate, con sedi in Francia, USA, UK e Singapore, ha recentemente acquisito una quota di maggioranza del pluripremiato studio di animazione italiano Graphilm Entertainment, fondato a Roma nel 1988 da Maurizio Forestieri

Licensing Italia Italia ha intervistato Anna Lucia Pisanelli, Amministratore Delegato di Graphilm Entertainment

di Giulia Rastelli

Maurizio Forestieri, Anna Lucia Pisanelli_GRAPHILM
Maurizio Forestieri e Anna Lucia Pisanelli – Graphilm 
Licensing Italia: Quale valore ha per Graphilm la partnership con Cyber Group Studios?
 
Anna Lucia Pisanelli: La partnership con Cyber Group Studios fornirà a Graphilm Entertainment importanti opportunità di sviluppo per le proprie produzioni e progetti originali grazie alle risorse, alle strutture produttive e alla rete di distribuzione su scala mondiale su cui Cyber Group Studios può contare. La partnership garantirà a Graphilm di mantenere una forte posizione in un mercato sempre più competitivo, aprendo a Graphilm nuove opportunità di presenza sul mercato europeo e globale. Solo nel 2022 CGS vanta nella propria pipeline 10 serie in fase di produzione e 10 in fase di sviluppo per le più importanti emittenti lineari e piattaforme digitali europee e internazionali, produzioni destinate a tutte le fasce d’età, dal target prescolare agli adolescenti.
 
L.I.: Quale sarà l’impatto della partnership sulle produzioni originali di Graphilm?
 
A.L.P.: La partnership con Cyber Group Studios ci fornirà il supporto finanziario necessario per investire nella futura espansione di Graphilm in un mercato sempre più competitivo. Graphilm continuerà ad essere uno studio di produzione guidato dal management italiano, manterrà il suo potere creativo e continuerà ad operare come ha fatto per anni. A riprova di ciò, sono in cantiere lo sviluppo di produzioni che porranno al centro il talento e la creatività Italiana, valorizzando i nostri character designers, background artists, musicisti e altri artisti del settore.
 
L.I.: In merito al nuovo progetto Alex Player, quali sono le potenzialità di licensing?
 
A.L.P.: La serie action-comedy Alex Player (26×22′ CGI), sarà il primo programma in animazione per bambini sul tema degli E-Sport realizzato utilizzando una tecnica mista d’avanguardia 2D, CG e real-time. Il brand ha un forte appeal per il licensing, merchandising e publishing. La strategia L&M si focalizzerà sul duplice aspetto della vita reale e del gioco. Ovviamente per sua natura il brand immerge lo spettatore nel mondo del gioco, quindi lo sviluppo di un gioco multiplayer è già parte del progetto. Oltre al videogioco, le opportunità che ci immaginiamo sono molteplici e di grande attenzione per il target kids maschile e femminile. Dal giocattolo con card e giochi da tavolo; l’apparel con l’abbigliamento sportivo, outdoor e il footwear; lo stationery, il back to school e gli accessori, come ad esempio gli accessori per cellulare; fino al publishing con libri e magazine, ma anche comics.
 
L.I.: Per quanto riguarda la property Nefertina, quali sono le novità e le prospettive licensing?
 
A.L.P.: Le avventure mistery di Nefertina sono approdate in libreria dallo scorso settembre con DeAgostini. Le storie sono tratte dagli episodi già andati in onda su Rai YoYo (Nefertina sul Nilo, 52×11’), che hanno riscosso un grande successo di pubblico, facendo diventare Nefertina uno dei brand di punta del canale. La serie è ora disponibile su Rai Play e tornerà presto in TV. Intanto DeAgostini, oltre ad aver lanciato due storybook con un doppio racconto e due sticker album lo scorso autunno, sta pianificando il lancio di nuovi prodotti la prossima primavera e lo sviluppo di ulteriori storie fino a coprire l’intera serie TV. La giovane eroina nata dalla penna di Janna Carioli e Luisa Mattia con le splendide illustrazioni di Barbara Bongini, ha immediatamente conquistato l’affetto di bambini, genitori e insegnanti. La serie, indirizzata ad un target bridge di bambini dai 4 ai 7 anni, diretta da Maurizio Forestieri, unisce il divertimento alla scoperta dell’Antico Egitto. L’elemento didattico è suggerito attraverso il racconto di storie universali, sia nei libri che nella serie TV. I cuccioli che accompagnano Nefertina nelle sue avventure e gli elementi che sono parte del racconto, come il papir-diario sul quale Nefertina appunta le sue avventure, offrono molteplici opportunità per lo sviluppo di prodotti di licensing.
L’agenzia ETS Licensing che rappresenta la property ha già avviato trattative con i principali licenziatari per lo sviluppo delle licenze
 
L.I.: Quale successo ha riscosso La Custodia e quali sono le potenzialità in ambito publishing?
 
A.L.P.: Il film La Custodia (40’, 2021) si è rivelato un vero gioiello. Il film è stato trasmesso su Rai 3 il 31 Dicembre 2021 ed ha ottenuto 240.000 spettatori, risultando il lungometraggio d’animazione italiano più visto sui canali RAI nel 2021.
La Custodia sta ora viaggiando in tutto il mondo per i principali Festival internazionali. In soli tre mesi ha ottenuto oltre 16 premi e 8 nominations, tra cui, Miglior Film d’Animazione ai NYIFA – New York International Film Awards™, Miglior Regista ai New York Animation Film Awards e Miglior Film d’Animazione ai Tokyo Film Awards. Ci piace definirlo un piccolo film dal grande successo! Il film è stato prodotto da Graphilm in collaborazione con Rai Ragazzi, con il patrocinio di Unicef e Unar – Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali. I diritti publishing sono liberi e stiamo valutando ora lo sviluppo di un racconto per ragazzi basato sul film. Il protagonista, il giovane Fadi, un talentuoso violinista, scappa da un paese in guerra portando con sé una custodia di violino dalla quale non si separa mai. Dopo un lungo viaggio nel quale incontrerà una serie di personaggi, si ritroverà davanti ad un muro invalicabile che riuscirà ad abbattere grazie alla forza della sua musica. Fadi, con la sua storia rappresenta i tanti bambini e ragazzi che affrontano un lungo viaggio alla ricerca di un futuro migliore. Pensiamo ai bambini che oggi attraversano l’Europa per fuggire dall’Ucraina in guerra, ai bambini che abbandonano il Medio Oriente, ma anche ai bambini di tante altre aree del mondo strappati alle loro famiglie in cerca di un futuro migliore.

 

 

✖
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Per conoscere in anteprima le novità del mondo del licensing e per rimanere aggiornato sulle iniziative internazionali di Licensing International iscriviti alla nostra newsletter.
Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e dell'iscrizione alla newsletter