Juventus x Palace x adidas: lo streetwear applicato al calcio professionistico

La maglia che la Juventus ha indossato in occasione della partita contro il Genoa segna l’inizio di una nuova tendenza

La collaborazione del club bianconero con adidas e Palace segna infatti ufficialmente l’ingresso dello streetwear – con un brand con una forte identità sotto questo aspetto – nel calcio professionistico.

La collaborazione tra Juventus e Palace – brand di e per skater nato a Londra nel 2009 con una forte identità nello streetwear – rappresenta una novità assoluta. 

«È la grande fusione tra calcio e fashion, per un ulteriore allargamento dei nostri confini», ha detto Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer di Juventus. «Abbiamo voluto sorprendere, scendendo in campo con una maglia frutto della collaborazione con una realtà iconica del mondo skater a livello mondiale. Ringraziamo il nostro partner adidas che ha reso possibile questo progetto».

La maglia indossata contro il Genoa che non verrà più impiegata in stagione – “un kit innovativo e sorprendente, caratterizzato da un design urban, che non dimentica i colori della storia di Juventus, il bianco e il nero, ma lo combina con l’arancione e il verde fluo, che spiccano sulle maniche e soprattutto (il verde) nel logo di Jeep e nei nomi e nei numeri dei giocatori sul retro” – è solo la punta dell’iceberg di una collezione disegnata da Gabriel Pluckrose, designer di Palace che comprende anche tracksuit e accessori, come sciarpe e cappelli.

La vendita della collezione in store e online ha fatto registrare il sold out in poche ore.

Questo slideshow richiede JavaScript.

           

 

 

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!
Per conoscere in anteprima le novità del mondo del licensing e per rimanere aggiornato sulle iniziative internazionali di LIMA (The International Licensing Industry Merchandisers’ Association) iscriviti alla nostra newsletter.
Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e dell'iscrizione alla newsletter