Al Milano Latin Festival gran Ferragosto dei bambini con Geronimo Stilton

Per l’occasione il famoso topo giornalista donerà ai suoi piccoli fan 300 libri in spagnolo e portoghese e divertentissime orecchie da topini

Il prossimo 15 agosto alle 18.30, Geronimo Stilton in pelliccia e baffi sarà protagonista al Milano Latin Festival per la tradizionale Festa dei bambini. Per l’occasione il famoso topo giornalista donerà 300 libri in spagnolo e portoghese ai suoi piccoli fan perché possano mantenere il legame con le loro radici.

L’appuntamento è per le 18.30 presso il Parco Centrale del Festival dove a tutti i piccoli ospiti verranno distribuite le esclusive orecchie da topino per immedesimarsi ancora di più nella fantastica storia che racconterà loro Geronimo in pelliccia e baffi. Alle 19 seguirà la proiezione di un episodio della serie animata di Geronimo Stilton e a seguire il topo giornalista più famoso e amato al mondo intratterrà i piccoli con il suo spettacolo Il fantastico mondo dei dinosauri per rivivere con loro tutte le emozioni di Missione Dinosauri, il suo ultimo stratopico Viaggio nel Tempo! Una volta portata a termine l’Operazione Acchiappa-Dinosauri, Stilton donerà ai suoi piccoli fan 300 libri in spagnolo e portoghese portati a Milano per loro direttamente da Topazia e sarà a disposizione per autografi.

L’evento è organizzato da Atlantyca, l’azienda milanese che gestisce i diritti editoriali internazionali, di animazione e di licensing del personaggio Geronimo Stilton, nell’ambito del progetto etico Terra Lingua Madre a favore delle seconde generazioni. In questo modo tutti i bimbi di genitori stranieri o misti nati o cresciuti in Italia riceveranno in regalo libri nella lingua della loro famiglia di origine, che permetteranno di tramandare le tradizioni familiari di ognuno alle seconde generazioni proprio attraverso il legame con la lingua madre

Il Milano Latin Festival, l’evento dedicato alla protezione e diffusione della cultura latino-americana in Italia, in programma fino al 18 agosto, rappresenta un tributo al mondo latino-americano sotto tutti i punti di vista: da quello musicale a quello del ballo, da quello gastronomico a quello storico e culturale.