Al via Las Vegas Licensing Expo 2019: intervista a Jessica Blue

Las Vegas Licensing Expo si svolgerà dal 4 al 6 giugno presso il Mandalay Bay Convention Center. L’evento è sponsorizzato dall’associazione Licensing International.

di Maura Rastelli

Jessica Blue 2019Licensing Italia, rappresentante in Italia di Licensing International, ha intervistato Jessica Blue, Senior Vice President, Global Licensing Group, Informa Markets.

L.I. Quali sono le novità più importanti dell’edizione 2019 di Las Vegas Licensing Expo?

Jessica Blue: Sicuramente la Licensing Week, il programma di networking e di eventi educational legati al Licensing Expo, al via da lunedì 3 giugno. Uno dei nuovi appuntamenti in fase di lancio è “Pitch the Brands”: un selezionato gruppo di ‘inventori’ potranno presentare il proprio prodotto a un gruppo stimato di relatori, tra cui professionisti di aziende come Beanstalk, Boy Scouts of America, NFL Players Association e Nickelodeon, per avere la possibilità di vincere un premio del valore di oltre 18.000 USD per promuovere il proprio prodotto.

Il Global Licensing Group Party quest’anno cambierà sede: si svolgerà infatti presso l’HyperX eSports Arena, dove i partecipanti potranno godersi una notte di gioco, drink e networking gratuiti. Sponsorizzato da Ubisoft, leader nel settore dei giochi, il party proporrà anche un torneo di videogiochi che offrirà l’occasione di vivere una partita di eSports.

Infine, per migliorare l’esperienza dei partecipanti, trasferiremo la Licensing University e il programma di Keynote presso l’area espositiva principale.

L.I. Quali sono gli obiettivi principali di quest’anno?

J.B.: Le opportunità di networking, di incontrare i propri partner e di sviluppare nuovo business sono per noi obiettivi della massima priorità.

Rispecchiando la crescita dell’industria del licensing, quest’anno ospiteremo nello show floor nuovi brand appartenenti a categorie in crescita, tra cui Art&Design, Food&Beverage, eSport, Publishing, Sport e Toys: un totale di circa 150 nuovi espositori, tra cui non solo brand americani di spicco, ad esempio Bradford Licensing (rappresentante di Game of Thrones), Encyclopaedia Britannica/Merriam-Webster, Funrise, Garbage Pail Kids, M&M’s Retail, NASCAR, Penthouse Global Licensing, Summoners War, e Stan Lee’s Pow! Entertainment, ma anche da tutto il mondo, in particolare da Argentina, Australia, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Cina, Colombia, Francia, Germania, Giappone, Corea, Messico, Paesi Bassi, Russia, Spagna, Taiwan e Regno Unito.

Per raggiungere il nostro obiettivo di contribuire a promuovere il networking e lo sviluppo del business nel settore Licensing, nel 2016 abbiamo lanciato il servizio Matchmaking, uno strumento di networking business one-to-one che consente ai partecipanti e agli espositori di organizzare i propri incontri prima dell’inizio dell’expo. Nel 2018 sono stati organizzati tramite il sistema circa 5000 incontri, un enorme successo. E quest’anno, stiamo già superando questa cifra!

L.I. Qual è l’argomento principale di quest’anno? Quali ragioni hanno portato alla scelta?

J.B.: La categoria che ha registrato quest’anno la maggior espansione nel mondo del licensing è certamente la categoria dei Videogames, in particolare degli eSport. Per questo ospiteremo in qualità di espositori aziende come Summoner’s War, Activision Blizzard, Nintendo e Ubisoft che, come ho detto in precedenza, sarà lo sponsor della serata ufficiale nella nuovissima arena eSports di Las Vegas.

Anche la categoria Health&Natural Products sta continuando la propria ascesa nel mondo del licensing. Nello specifico, molti dei nostri espositori presenteranno prodotti correlati alla cannabis e alla canapa. Il mercato del CBD estratto da piante di canapa è in forte espansione e si prevede che nei prossimi anni genererà enormi profitti. Molte aziende del settore sono cresciute in questi ultimi anni, grazie al commercio legale del CBD e alle sue numerose proprietà benefiche per la salute. Attualmente, il mercato del CBD sta già generando enormi profitti, soprattutto negli Stati Uniti e si prevede che da solo dovrebbe raggiungere 22 miliardi di dollari negli Stati Uniti entro il 2022. Siamo quindi entusiasti di dare il benvenuto per la prima volta quest’anno a PRØHBTD, azienda che commercializza marchi di lifestyle e wellness per un pubblico globale.

Infine, come nelle edizioni precedenti, un’attenzione particolare sarà rivolta al settore Retail: un keynote di particolare interesse sull’argomento sarà tenuto da Rachel Shechtman, fondatrice di STORY e Brand Experience Officer di Macy’s.

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!
Per conoscere in anteprima le novità del mondo del licensing e per rimanere aggiornato sulle iniziative internazionali di Licensing International iscriviti alla nostra newsletter.
Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e dell'iscrizione alla newsletter