Apre a Milano la grande mostra ‘Nespolo Fuori dal Coro’

Aprirà a Palazzo Reale di Milano il 5 luglio la grande mostra Nespolo Fuori dal Coro

Articolata come un viaggio non necessariamente cronologico racconta la storia di un artista che nelle sue multiformi evoluzioni ha segnato tappe rilevanti nella storia dell’arte di casa nostra.

Ricco di un costante senso d’insofferenza verso gli obblighi del conformismo creativo e critico ha dato vita ad una figura d’artista unica ed originale fatta di cultura e di ironia.
La mostra racconta – come apertura – i suoi lavori degli anni Sessanta presentati da Pierre Restany alla Galleria Schwarz di Milano, opere che restano tra le anticipazioni dell’Arte Povera.
Ogni sala è poi un capitolo che mette in luce aspetti del lavoro poliedrico di Nespolo.

Opere realizzate con materiali preziosi in omaggio alla capacità esecutiva, libri d’artista stampati con prestigiosi editori e personalità della cultura letteraria, filosofica e scientifica.

La sezione cinema testimonia l’apporto fondamentale che Nespolo ha dato alla ricerca in ambito sperimentale sin dagli anni Sessanta. I suoi lavori vantano interpreti come Lucio Fontana, Enrico Baj, Michelangelo Pistoletto, Alighiero Boetti, Allen Ginsberg.
Sale dedicate a temi chiave come i Numeri e le Lettere, opere di grandi dimensioni, grandi disegni, collages e opere dai fondi oro.

Una sala infine è dedicata ai rapporti con la committenza in omaggio agli atteggiamenti delle Avanguardie Storiche che hanno praticato con entusiasmo la sana commistione di arte e vita.
Un percorso estremamente lineare fatto di eclettismo e di ricerca per una mostra ed un personaggio che insieme alla dimensione culturale rivendica con le sue opere un ruolo autonomo, originale, popolare e per questo “fuori dal coro”.

Iscriviti alla nostra Newsletter!
Per conoscere in anteprima le novità del mondo del licensing e per rimanere aggiornato sulle iniziative internazionali di Licensing International iscriviti alla nostra newsletter.
Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e dell'iscrizione alla newsletter