Atlantyca premiata ai China Awards

A sette anni dal premio Capital ELITE, l’azienda che gestisce i diritti di Geronimo Stilton nel mondo, vince per la categoria CREATORI DI VALORE 

Sette anni dopo aver ricevuto il premio Capital Elite Donna Manager assegnato al suo Amministratore Delegato Claudia Mazzucco, Atlantyca si conferma leader di sviluppo nel quadrante asiatico.

L’azienda transmediale milanese che si occupa dello sviluppo a 360 gradi di intellectual property dedicate ai bambini, tra cui GERONIMO STILTON, di cui gestisce i diritti di publishing internazionale nonché tutti i diritti di animazione e licensing a livello mondiale, è infatti la vincitrice nella categoria Creatori di Valore – Prodotti/Settore Contenuti per Bambini dei China Awards, la premiazione annuale delle aziende italiane che meglio hanno colto le opportunità del mercato cinese e delle aziende cinesi che meglio hanno colto le opportunità del mercato italiano.

L’importante riconoscimento è stato consegnato a Claudia Mazzucco, CEO di Atlantyca e già vincitrice del premio Capital Elite Donna Manager nell’ambito dei China Awards del 2010, che ha così commentato: “Siamo entusiasti di questo riconoscimento perché nel corso di questi anni ci siamo realmente resi conto di quanto la Cina sia alla ricerca di contenuti MADE IN ITALY per bambini. Nell’ultimo decennio abbiamo portato verso Est storie, serie TV in animazione e autori italiani che si sono dimostrati capaci di conquistare anche il pubblico cinese e questo premio rende ancora più importanti questi successi”.

Tra gli altri premiati anche: OFO Italia, Pininfarina, Valentino S.P.A., Brunello Cucinelli, Gangtai-Buccellati, ADR, SEA Aeroporti (che da anni collabora con Atlantyca e Geronimo Stilton), Scavolini, Stefano Boeri Architetti, Pietro Coricelli.

La cerimonia di premiazione ha avuto luogo ieri, lunedì 4 dicembre, presso il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, a Milano, ed è stata seguita della Charity Dinner i cui proventi sono stati destinati a Ai.Bi– Associazione Amici dei Bambini (organizzazione non governativa costituita da un movimento di famiglie adottive e affidatarie che si occupa di adozioni internazionali, anche dalla Cina) e Psy+ Onlus(organizzazione non lucrativa per la diffusione di buone pratiche nella psicologia e nella psicoterapia, che continua ad essere costantemente presente ad Accumoli e Amatrice per garantire interventi professionali a sostegno delle persone che hanno subito il terremoto).

Per Atlantyca il premio arriva proprio nell’anno in cui la società festeggia i 10 anni dalla sua fondazione, un decennio che l’ha vista protagonista sul mercato internazionale con centinaia di storie Made in Italy esportate in tutto il mondo e oltre 1300 accordi commerciali con oltre 80 editori gestiti dall’unità di business di Pechino.

Il premio è stato assegnato dalla giuria presieduta da Cesare Romiti Presidente Fondazione Italia Cina e Paolo Panerai Vice Presidente e Amministratore Delegato Class Editori e composta da Margherita Barberis Direttore Generale Fondazione Italia Cina Gabriele Capolino Direttore ed Editore Associato MF-Milano FinanzaDavide Cucino Presidente Camera di Commercio Italiana in Cina, Pierluigi Magnaschi Direttore ItaliaOggi e MF/Milano Finanza, Marco Mutinelli Professore ordinario di Gestione aziendale, Università degli Studi di Brescia e Responsabile della Banca dati Reprint sugli investimenti italiani all’estero ed esteri in ItaliaPier Luigi Streparava Presidente Camera di Commercio Italo Cinese.

L’evento dei China Awards, organizzato dalla Fondazione Italia Cina e Class Editori in partnership con la Camera di Commercio Italiana in Cina, è patrocinato dalla Camera di Commercio Italo Cinese e, nelle varie edizioni, ha goduto del patrocinio del Ministero degli Affari Esteri, del Ministero dell’Ambiente e del Ministero dello Sviluppo Economico.

premiazione atlantyca