Bing: Maurizio Distefano Licensing sigla nuovi contratti di licenza

Bing in Italia è un successo! MDL firma numerosi contratti per varie categorie merceologiche e tanti altri sono in arrivo.

Dai consumatori è forte la richiesta di prodotto per la nuova serie preferita dai bambini più piccoli

Maurizio Distefano Licensing in Italia gestisce da giugno i diritti di licensing per Bing, la nuovissima serie tv prescolare prodotta da Acamar Films.

In poche settimane MDL ha firmato 7 contratti di licenza con importanti player per cercare di soddisfare al più presto la fortissima richiesta di prodotto da parte delle famiglie italiane.

Tantissimi altri accordi sono in trattativa e presto si concluderanno per permettere che il personaggio ed i suoi amici siano disponibili per tutti i bambini in varie categorie merceologiche.

I contratti ad oggi firmati sono: Lisciani con i suoi giochi educativi, Multiprint che produrrà set di timbrini e colori, Centauria che uscirà in edicola con la rivista mensile con gadget, Grabo per i palloncini gonfiabili, Sbabam che produrrà le figurines dei personaggi, Diramix con l’album di figurine le carte collezionabili e Coriex, con una incredibile varietà di prodotti, dagli accessori all’homeware e agli occhiali da sole.

Bing è una serie tv prescolare pluripremiata in onda in Italia tutti i giorni, con più di 15 episodi al giorno, su Rai Yoyo e che appassiona i bambini dagli 1 ai 5 anni. Il successo di Bing è stato fulmineo tra i genitori e i loro bambini che lo seguono affezionati in tv con un altissimo share e che lo ritrovano sui canali social: la pagina ufficiale italiana di Facebook è già seguita da più di 23.000 persone a soli 5 mesi dalla sua apertura e dà modo ai consumatori di esprimere i loro desideri riguardo al merchandising.

Il numero speciale di Focus Pico dedicato al Natale insieme a Bing, disponibile da questo mese in edicola, è già andato a ruba.

La serie animata di Bing nasce dall’adattamento degli appassionanti libri di Ted Dewan, Bing celebra la caotica, gioiosa e disordinata realtà quotidiana dei bambini più piccoli.

Le storie di Bing sono semplici ma piene di drammaticità: i micro-drammi quotidiani che tutti i bambini e gli adulti riconosceranno, sia che si tratti di far cadere un gelato o di perdere il giocattolo preferito. Proprio per questo, Bing sta diventando il personaggio preferito di moltissimi bambini italiani.