Rai Ragazzi: la nuova serie animata Gatto Mirò in prima tv dal 1 dicembre su Rai YoYo

Dal 1 dicembre, debutta in prima tv su Rai YoYo alle 6,40 la nuova serie animata “Gatto Mirò”, primo caso in Italia di un progetto di animazione che prende vita da un’applicazione digitale: IdentiKat, un divertente laboratorio di collage che stimola fantasia e creatività.

Realizzata con la tecnica del cut-out digitale – il collage fatto al computer – dallo studio Làstrego & Testa Multimedia, “marchio di fabbrica” dell’art-house torinese, coprodotta da Rai Fiction con la televisione svizzera SRF (Schweizer Radio und Fernsehen), Gatto Mirò è una serie da 26 episodi di 7 minuti che ripropone la grafica e il personaggio principale dell’app IdentiKat che ha vinto numerosi premi della critica specializzata, sia nazionale che internazionale.

Protagonista del cartone è Mirò, un gatto blu che vive in un mondo bianco, dove hanno luogo le avventure di meravigliosi personaggi di stoffa, nastri e bottoni. Mirò ama l’arte ed è capace di utilizzare qualsiasi materiale per fare belle invenzioni creative insieme ai suoi amici.

L’originale grafica del progetto nasce dalla produzione artistica di Cristina Làstrego, architetto, autrice e illustratrice di libri per l’infanzia e art director di serie animate, in cui confluiscono la sua predilezione per il riciclo di materiali e oggetti della quotidianità e la molteplicità dei linguaggi narrativi e visivi della sua attività professionale, ispirata all’arte del maestro Lele Luzzati.

Grazie all’originalità grafica e ai contenuti creativi, la serie e i personaggi di “Gatto Mirò” sono già sbarcati in Cina.

Su www.iqiyi.com, una delle più grandi piattaforme cinesi di video online (di proprietà di Baidu, il più importante motore di ricerca in Cina) Gatto Mirò ha superato la cifra di 19milioni 970mila visualizzazioni, mentre il colosso editoriale cinese Henan Publishing Company di Zhengzhou ha acquisito i diritti del personaggio per declinarlo su prodotti editoriali, merchandising e applicazioni.

In occasione del lancio della serie televisiva, Làstrego & Testa Multimedia, in collaborazione con la software house torinese Ovolab, hanno sviluppato una nuova app gratuita dal nome “Gatto Mirò”, che verrà distribuita su AppStore e sarà compatibile con iPhone e iPad.

Con Gatto Mirò i bambini potranno scoprire il significato del riciclo creativo dando nuova vita agli oggetti di uso comune e ai materiali inutilizzati per giocare e realizzare nuovi oggetti a costo zero, a partire dai simpatici gattoni della app, trasformando tanti oggetti diversi in nasi, baffi, zampe con risultati sempre nuovi. Vecchie spille, passamanerie, merletti, cerniere…nella “merceria” virtuale di “Gatto Mirò” c’è tutto l’occorrente per scatenare la fantasia e la creatività.