Desire Holding Group nomina Premoli + Di Bella direttori creativi del marchio Sergio Soldano

Desire Holding SA, attraverso la sua controllata italiana Desire Fragrances Srl, dopo la recente notizia dell’acquisizione dello storico marchio italiano Sergio Soldano, nomina il suo team creativo ufficiale, designando il duo creativo Premoli + Di Bella (Giovanni Premoli e Dario Di Bella, @premolidibella) come nuovi Direttori Creativi di Sergio Soldano.

Questa mossa conferma gli ambiziosi piani di crescita di Desire Holding Group per la sua nuova Luxury Division, facente capo a Sergio Soldano, con l’intenzione di andare oltre i settori del beauty e del personal care con un audace spostamento verso le categorie del lusso, della moda e degli accessori. La prima collezione frutto del nuovo corso a marchio Sergio Soldano sarà dedicata alla moda donna autunno-inverno 2025-2026 e verrà svelata a gennaio, durante le Fashion Week di New York e Milano

Il lavoro dei Direttori Creativi Premoli + Di Bella è sinonimo di audacia, storytelling, ricerca approfondita e bellezza. Con la loro esperienza e la loro visione creativa sono dunque perfettamente equipaggiati per questo viaggio finalizzato al rilancio del marchio Sergio Soldano, un nome che per decenni è stato legato alla creatività e al glamour dell’alta società.

“Audace, fantasioso e concettuale: queste parole sono arrivate a definire l’eredità creativa dello stilista Sergio Soldano. In quanto eredi di questo storico marchio italiano, era chiaro ai membri del Consiglio di Amministrazione di Desire Holding SA che i successori creativi di Soldano avrebbero dovuto esibire queste stesse qualità e dimostrare una maestria nel loro mestiere. Inoltre, avrebbero dovuto possedere una comprensione innata della cultura italiana e nutrire un profondo rispetto per l’eredità del marchio”, ha affermato Antonio Lemma, CEO di Desire Fragrances Inc. “Siamo davvero lieti di dare il benvenuto a Giovanni Premoli e Dario Di Bella come nuovi Direttori Creativi del brand Sergio Soldano – un duo italiano ben consolidato che soddisfa tutti questi criteri e molto altro ancora.” 

Continua Lemma: “Premoli + Di Bella hanno dimostrato di essere designer esperti e versatili, con una voce creativa unica e sperimentale che lascia spazio anche all’inclusività e all’accessibilità. Le loro firme creative distintive: disegni geometrici rigorosi e una tavolozza acromatica – presentano abiti altamente concettuali permeati da diverse influenze, dallo streetwear alla cultura, dalla musica all’arte. Questi temi tracciano paralleli diretti con le ricche collezioni d’archivio culturalmente tematiche di Sergio Soldano. Non vediamo l’ora di condividere le visioni creative di Premoli + Di Bella con il mondo questo gennaio a New York e Milano per svelare le loro collezioni di punta Sergio Soldano.”

Il duo creativo avrà sede tra New York e Varese e guiderà un team di designer diversificato ed esperto. Si occuperanno, oltre che della parte creativa del prodotto, di tutto il merchandising, di supervisionare l’immagine in uscita del marchio e della comunicazione, avendo un’ampia overview su tutte le attività ad esse legate, inserendosi così perfettamente nel percorso d’impegno di crescita espresso dal Gruppo per i prossimi anni nei confronti del marchio stesso. 

“Siamo onorati e molto grati che Desire Holding Group ci abbia scelto come Direttori Creativi”, hanno affermato Giovanni Premoli e Dario Di Bella. “Ma soprattutto, siamo sinceramente entusiasti di abbracciare questo nuovo progetto, che ci chiama a essere i testimoni creativi di uno stilista italiano di fama eccezionale come Sergio Soldano, noto a noi come ‘il puro della moda italiana’. Vogliamo quindi sostenere e abbracciare la sua eredità ed inventiva con grande rispetto e devozione, applicando al contempo la nostra prospettiva creativa, moderna e consapevole per far evolvere il marchio nel futuro”.

Storia del Marchio Sergio Soldano

Sergio Soldano debutta ufficialmente al mondo nel 1968, attingendo dalla sua antica e nobile stirpe toscana per ispirare il suo amore per la moda. Ha creato capi di moda tipicamente italiani per personaggi dell’alta società di tutto il mondo, tra cui Liz Taylor, Ursula Andress, Gina Lollobrigida, Raquel Welch, Grace Jones, Joan Collins, Barbara Bouchet, Monica Vitti, Virna Lisi, Laura Antonelli, Sydney Rome, Serena Grandi, Mara Venier e tante altre star, socialité ed icone dell’epoca.

Sergio Soldano ha presentato la sua collezione di haute couture a Roma e quella di ready-to-wear a Firenze ed è stato tra i primi marchi a presentare le collezioni a “Milano Collezioni”. Seguirono presto sfilate del marchio a New York, Tokyo, Parigi, Francoforte, Mosca, Montreal e Monaco e Sergio Soldano ottenne un seguito globale per il suo stile geometrico, le tavolozze di colori vivaci e le collezioni iconiche tra cui “La donna cigno” e “Le mille e una notte”. Sergio Soldano è stato anche una voce di spicco nello stabilire il popolare look dell’arte popolare della metà del secolo.

Sergio Soldano ha dimostrato un’innata capacità di celebrare e lusingare la figura femminile. Divenne noto come “il nuovo uomo della moda”, rinomato per la sua creatività sfrenata. I modelli di Soldano hanno abbellito le copertine e le pagine di innumerevoli riviste di moda – e lui stesso è diventato una forza culturale, apparendo come se stesso in diversi film. Numerosi i film che hanno visto protagoniste le creazioni di Sergio Soldano, tra cui il famoso poncho indossato da Liz Taylor in “Zoe & Company”, l’iconico mantello indossato da Laura Antonelli ne “La Divina Ninfa” gli abiti indossati da Virna Lisi in “Barbablù” con Richard Burton e gli abiti in “Profumo di donna” con Vittorio Gassman.

 

✖
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Per conoscere in anteprima le novità del mondo del licensing e per rimanere aggiornato sulle iniziative internazionali di Licensing International iscriviti alla nostra newsletter.
Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e dell'iscrizione alla newsletter