Il Gianduiotto Pernigotti cambia look

Dopo oltre un secolo, il Gianduiotto della Pernigotti, grande classico dolciario piemontese, abbandona lo storico incarto metallizzato dorato per adottarne uno nuovo color rame.

È questa una delle principali novità annunciate dall’azienda di Novi Ligure in occasione di ISM, la maggiore fiera mondiale sul settore dei dolciumi e degli snack, che ha aperto ieri a Colonia in Germania. Proprio durante questa manifestazione, Pernigotti ha anche svelato il suo nuovo marchio, che è stato rinnovato per renderlo più essenziale e moderno.

“Con queste novità parte il piano di rilancio di Pernigotti, che prevede un’importante attività per il riposizionamento in Italia di questa marca storica, ma anche un forte impegno per conquistare i mercati internazionali, che sono molto interessati alla nostra produzione”, ha dichiarato Luigi Leonetti, direttore Commerciale di Pernigotti e Walcor, aziende dolciarie controllate dal gruppo JP Morgan. “Nell’ambito di questo piano di rilancio, abbiamo ritenuto che fosse giunto il momento di rinnovare anche il look e la ricetta di un prodotto così iconico come il Gianduiotto, restando però assolutamente fedeli alla tradizione ultrasecolare di questo cioccolatino famoso in tutto il mondo”.

Una recente ricerca, svolta su user e non user Pernigotti, ha dimostrato che la notorietà del brand rimane molto alta tra i consumatori italiani e, in particolare, i suoi prodotti al cioccolato gianduia sono ritenuti i migliori sul mercato.

“I primi prodotti Pernigotti con il nuovo marchio e anche nuove confezioni arriveranno nei punti vendita in tutta Italia nel prossimo mese di ottobre”, ha anticipato Leonetti. “Partiremo dai gianduiotti e dalle praline, che saranno seguiti dai torroni e dai nocciolati in vista del Natale. Per questi prodotti, renderemo le ricette ancora più esclusive, seppur restando nel solco della tradizione”.

✖
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Per conoscere in anteprima le novità del mondo del licensing e per rimanere aggiornato sulle iniziative internazionali di Licensing International iscriviti alla nostra newsletter.
Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e dell'iscrizione alla newsletter