KUKUXUMUSU: dalla Spagna un brand di successo, ironico e colorato

Lo scorso 29 novembre, in occasione dei Licensing Seminars, i corsi di formazione che Licensing Italia organizza con la collaborazione di PwC, e’ intervenuta Reyes Massa, International Licensing Manager di Kukuxumusu, che ha presentato la storia e le potenzialita’ di licensing del brand spagnolo che partendo dalla Spagna ha iniziato la sua espansione internazionale. Licensing Italia l’ha intervistata.

L.I. Prima di tutto può spiegarci cosa significa il nome Kukuxumusu?

R.M. Kukuxumusu in lingua basca significa “Il Bacio della Pulce” e nasce a Pamplona nel 1989 dall’idea di tre amici che volevano ‘fare un pò di soldi’ da spendere in birre in occasione della celebre festa di San Firmino.

Oggi siamo un team di 30 persone, guidati da Ricardo Bermejo, con uffici a Pamplona e Madrid.

L.I. Come è nato il brand?

Tutto è iniziato con la vendita di t-shirt caratterizzate da disegni originali, colorati e ironici, ma la gamma e’ stata fin da subito ampliata con nuovi prodotti.

Kukuxumusu oggi ha aperto negozi monomarca a Pamplona, ​​ San Sebastian, Bayonne e Città del Messico; ha inoltre 5000 punti vendita autorizzati in Europa meridionale, mentre il negozio online vende in oltre 98 paesi.

L.I. Quali sono i valori in cui Kukuxumusu si riconosce?

R.M. Li riassumerò in una serie di aggettivi. Kukuxumusu è: universale, divertente     spensierato,  festaiolo, avventuroso, colorato, impegnato nella solidarietà e nell’ecologia. I soggetti dei nostri disegni sono gli animali, noi amiamo gli animali! A volte, la nostra “fauna” prende il posto degli esseri umani  per mostrare molte delle follie del genere umano. Spesso rappresentiamo le favole classiche, ma in maniera opposta rispetto alla favola originale, come per esempio Cappuccetto Rosso che, nelle nostre illustrazioni, riesce ad avere la meglio sul lupo!

L.I. Kukuxumusu a chi si rivolge, qual è il suo target specifico?

R.M. Kukuxumusu è principalmente orientato al target maschile (+18), ma sappiamo che è apprezzato anche dal target Teen (16). Anche se i disegni sono stati originariamente creati per gli uomini,  anche le giovani donne (+16) sono diventate grandi fan del marchio anche perche’ abbiamo realizzato anche grafiche piu’ femminili.

L.I. Ci può delineare la vostra strategia di licensing?

R.M. KUKUXUMUSU può contare più di 15 anni di attività di licensing, 75milioni di euro di royalty generate e 25 licenziatari attivi in  Spagna  che coprono tutte le principali categorie. In questo momento siamo concentrati sulla ricerca di licenziatari italiani per lanciare il marchio in Italia e creare un programma di successo per i prossimi 25 anni, proprio come in Spagna.

Molte anche le attività di co-branding: Kukuxumusu ha disegnato per molte celebrità – Jane Goodall, Dalai Lama, Messner, Chef José Andres –, eventi –  Edimburgh Fringe Festival, Mardi Grass – e  organizzazioni prestigiose – società calcistiche come ad esempio FC Barcelona, Valencia, Siviglia,  Español, La Coruña, e varie organizzazioni no profit.

Sempre in cobranding  abbiamo realizzato stickers per Facebook e Line; abbiamo realizzato tutto il progetto di immagine coordinata per il padiglione Spagna in occasione di Expo di Milano 2016.

✖
Iscriviti alla nostra Newsletter!
Per conoscere in anteprima le novità del mondo del licensing e per rimanere aggiornato sulle iniziative internazionali di Licensing International iscriviti alla nostra newsletter.
Ho preso visione dell'Informativa sulla Privacy e dell'iscrizione alla newsletter